Blog

Trote giganti e branchi di lupi che popolavano l’Oglio e le sue sponde centinaia di anni fa Abbiamo la sfortuna di vivere in un’epoca in cui sono note a tutti - almeno a coloro che se ne vogliono rendere conto - le alterazioni che l’ambiente ha subìto negli ultimi decenni. La velocità c

Una cucina legata al territorio che rompe regole e schemi Che Soncino sia tra i borghi tra i più belli d’Italia e centro culturale del Parco dell’Oglio Nord, è cosa nota. Quel che ancora non tutti sanno è che, quantomeno in materia di ristorazione, Soncino merita di essere annoverata tra

Il primo libro di Arianna Bettoni di Paratico, pubblicato da Temperino Rosso «Non mi ero nemmeno accorta che stessi mettendo nero su bianco un libro, credevo di scrivere ancora il mio diario; sono partita da una dedica e mi sono ritrovata a raccontare di Emma, che lavorava in un bar. Mi sono de

LA PRODUZIONE MADE IN BRESCIA SULLE RIVE DELL'OGLIO CON CENTOMILA BULBI Accostando la riva sinistra del fiume Oglio e spingendoci verso il Comune più occidentale della provincia bresciana, raggiungiamo Pontoglio. Località che in tempi recenti è stata teatro della realizzazione di un sogno: qu

PER UN PROGETTO DI INTERNAZIONALIZZAZIONE D'IMPRESA SUL VINO DELLA FRANCIACORTA NEGLI USA Conciliare le richieste di un lavoro full-time con la passione e la determinazione necessarie per laurearsi in Lingue e Letterature Straniere non è da tutti. A Deborah Vezzoli, ventiseienne di Capriolo, qu

IL 57ENNE DI PALAZZOLO TRA TRIATHLON E IMPEGNO SOCIALE Trasformare un problema in un’opportunità di crescita, anche se non semplice. Una frase spesso ricorrente quando si parla di traumi improvvisi che possono essere utilizzati come rampa di lancio verso nuove sfide. Stefano Ghidotti, 57enne

Sulla sedia a rotelle da quando ha 15 anni, la sua autobiografia è un successo editoriale Partire da ragazzino spensierato per andare a fare il bagno al fiume con gli amici e tornare a casa da uomo adulto a bordo di una sedia a rotelle, dopo un anno e mezzo passato in ospedale per colpa di un t

La band palazzolese ha in parte girato il video della canzone anche al Rockers Pub Si sono uniti grazie alla passione per il punk-rock, ma si sono evoluti in pochissimo tempo fino a sperimentare diversi generi musicali e inserendo strumenti e sonorità sempre più all’avanguardia. Ora, dopo un

Settantacinque anni fa la comunità di Palazzolo stava vivendo quello che forse è ricordato come il peggior periodo della storia recente della cittadina. Stiamo parlando di quei terribili nove mesi di continui bombardamenti del ponte della ferrovia che costrinsero centinaia di residenti, anche di

Una vocazione. Se si chiede a Marta Ossoli – attrice uraghese classe 1988 – cosa è il teatro per lei, risponde così. «Il teatro nasce nell’antichità come rito collettivo, ha sempre avuto un valore sacro e lo ha tutt’oggi. Noi attori abbiamo il privilegio di poter risvegliare l’animo u

È successo tutto in diciotto mesi. In principio fu solo un'idea, ma partorita dalla mente di una campionessa che ha fatto della determinazione nell'affrontare le sfide della vita un mantra da ripetere di continuo. Da quella prima presentazione del progetto per la nuova Rosta, tenutasi a Brescia co

Che Soncino sia tra i borghi più belli d’Italia l’abbiamo già sottolineato in molteplici occasioni. Quel che non ci stancheremo mai di rimarcare è quanto questo Comune, collocato lungo la costa cremonese del fiume Oglio, sia spesso teatro di iniziative appassionanti, capaci di stupire e coin

Chi l'ha detto che cultura e sport siano solo dei passatempi? In particolare le nuove generazioni sono già entrate in una nuova Era, più portata a realizzare un futuro di bellezza proprio grazie a questi due strumenti. Per rendercene conto non è necessario andare lontano: basta avere uno sguardo

Quale modo migliore per onorare la memoria di un ciclista prematuramente scomparso se non organizzando una appassionata corsa ciclistica in suo ricordo? Mossi da questo nobile intento dal 2015 la Polisportiva Rocca e il Comune di Roccafranca propongono ogni anno il Memorial Francesco Graifembergh: