• Home
  • Storie D'Oglio
  • La stella di Silvia corre sulle strade di Chiari: grandissimo successo per la prima edizione della Silvi-Run

La stella di Silvia corre sulle strade di Chiari: grandissimo successo per la prima edizione della Silvi-Run

153

Un tumore l’ha strappata giovanissima alla vita il 7 settembre del 2018, ma il ricordo della ex consigliere comunale Silvia Cavalli è fresco e vivo nel cuore dei cittadini clarensi. Infatti, sono state più di 500 le persone che domenica 12 maggio si sono recate nel parco di Villa Mazzotti per partecipare alla prima edizione della Silvi-Run: il primo dei tanti eventi benefici che il neonato gruppo Silvia HIP 65474 ha in programma nei prossimi mesi. 

«Siamo una trentina di amici di Silvia, legati a lei fin dall’adolescenza, e subito dopo la sua scomparsa ci siamo trovati con il desiderio di provare ad organizzare qualcosa in sua memoria – ha spiegato il consigliere comunale e amico di Silvia, Cristian Vezzoli –. Nella prima fase di raccolta di idee su cosa, quando e come fare, insieme alla famiglia è stato scelto di legarci ad un progetto che andasse a finanziare il supporto psicologico a pazienti oncologici e ai loro familiari, in base anche alle volontà che Silvia aveva lasciato. Ed è per questo che poi siamo arrivati a legarci alla Chiara Andreoli Onlus: associazione nata nel 2015 in seguito alla scomparsa di Chiara». La camminata (ma non troppo) di beneficenza Silvi-Run, inserita all’interno del programma del festival Chiarissima, ha registrato una partecipazione al di là delle aspettative e ha permesso agli organizzatori di raccogliere circa 4500 euro: denaro che andrà a sostenere il progetto Fenice, un supporto riabilitativo integrato per aiutare le pazienti oncologiche.

E se è vero che «La felicità è reale solo quando è condivisa», come titolato nel loro post di ringraziamento sulla pagina Facebook, gli organizzatori della Silvi-Run ci tengono davvero a dire grazie a ognuno dei 563 partecipanti che sono stati in Villa, «anche a quelli che non hanno potuto esserci, ma che hanno lo stesso voluto contribuire: la nostra felicità nel vedere così tanto affetto e presenza è stata veramente enorme», ha ricordato lo stesso Vezzoli.
Del resto, gli amici di Silvia non si sono accontentati del successo della Silvi-Run e sono già impegnati nell’organizzazione del primo Memorial Silvia Cavalli: un torneo di calcio a 7 che faranno insieme all’associazione Sbang Famiglia durante l’evento Sbang Summer Games, che si svolgerà il 5, 6 e 7 luglio negli impianti del centro sportivo di Chiari. Anche in questo caso tutto il ricavato del torneo andrà a supporto del progetto Fenice. «Stiamo anche pensando ad un ulteriore evento durante l’autunno – conclude Vezzoli –. Però, questo è ancora in fase embrionale e quindi comunicheremo il tutto tramite i nostri canali social nei prossimi mesi».

Oltre che dagli eventi, dall’affetto degli amici e dall’amore dei parenti, il ricordo di Silvia è tenuto vivo dalla luce di una vera e propria stella: un astro le cui coordinate sono proprio HIP 65474 e che gli amici di Silvia hanno voluto intitolare a lei in suo ricordo e come regalo alla sua famiglia.

Leggi anche:

Articoli simili

La storia è costellata di enfant prodige, precoci talenti che hanno brillato in certi campi. Ma un

James Jaka Chiari

Negli stretti vicoli della città di Chiari è nato e cresciuto un giovane e promettente batterista

Una delle molteplici iniziative promosse dalla rassegna letteraria della Microeditoria - che si svol

Rispondi