«Questo matrimonio non s’ha da fare, né domani, né mai». Tutti ricorderanno queste parole delle prime pagine dei Promessi Sposi, rivolte a un tremante don Abbondio da uno dei bravi di don Rodri

I segni tangibili che Bartolomeo Colleoni ha lasciato sul territorio comunale tra il 1460 e il 1475, periodo durante il quale Palosco era a tutti gli effetti un feudo colleonesco: vestigia dei tempi

«Abbiamo trovato l’ingresso di un sotterraneo nascosto sotto la Rocca». A dare la straordinaria notizia a nome dell’associazione Castrum Soncini è il presidente Fabio Maestri: a quanto pare la

Nel giorno del suo centoduesimo compleanno, mentre gli altri le si avvicinano per congratularsi con lei del raro traguardo raggiunto, io resto in disparte ancora per qualche minuto a guardarle le mani

Ci si immagini un castello sotto assedio: soldati accampati, lance appuntite, fiaccole accese e canti di battaglia. La mente andrebbe immediatamente verso l’immaginario militare del Medioevo, lontan

C’è un rombo che l’1 settembre 1991 risuona in tutta piazza Castello, durante la prima presentazione ufficiale del sogno di gloria e motori made in Palosco: proprio lì, davanti a centinaia di pe